Batteria di carta Biodiaspwmeni

Από Admin στις Agosto 22, 2018

I ricercatori dell'Università di Binghamton nello stato di New York hanno sviluppato una batteria cartacea, con un'efficacia notevolmente migliorata al fine di ridurre i RAEE. Altre batterie basate su carta sono state proposte in passato come un'alternativa ecologica, ma i disegni e la facilità di produzione non sono mai stati ottimali, e ci sono anche domande sul fatto che la biodegradabilità sia in Realtà. Tuttavia, il nuovo piano di batteria supera questi problemi utilizzando un ibrido di carta e polimeri modificati. I polimeri Polyamiko acid e Polypyromellitiki-P-fenilendiammina erano la chiave per attribuire le vere proprietà di biodegradazione alle batterie. I ricercatori hanno esaminato la ripartizione della batteria in acqua e questo si è rivelato efficace senza la necessità di installazioni speciali e condizioni, o l'introduzione di altri microrganismi. Inoltre, la batteria ha un rapporto potenza-costo molto più elevato rispetto a tutte le altre batterie microbiche basate su carta, il team scientifico supporta. "c'è un drammatico aumento dei rifiuti elettronici e questa batteria potrebbe essere un ottimo modo per iniziare a diminuire", ha detto Assistant Professor Seochioyn, un membro del team di ricerca, che punta al molto più alto Rapporto di potenza per il costo da batterie precedenti. le strutture in polimero-carta sono leggeri, a basso costo e flessibili, che consente un facile aumento della potenza e modifiche a seconda della configurazione richiesta. La maggior parte dei rifiuti elettronici ora finiscono in discariche e batterie in particolare possono emettere sostanze chimiche tossiche. Secondo un rapporto dell'ONU dello scorso anno, solo il 20% dei rifiuti elettronici nel mondo è riciclato.

ESPA